Snami: maggiore precisione da parte delle autorità per combatte la pandemia

| 23/09/2009 20:02

sindacato Snami

Credo sia indispensabile avere poche idee ma chiare -dice il vicesegretario nazionale SNAMI Pasquale Orlando-, ovvero una maggiore precisione da parte degli organi preposti ai problemi legati alle eventuali interazioni tra vaccino per l'influenza stagionale e quello per l'AH1N1 e soprattutto a che distanza di tempo devono essere effettuate.

 Credo inoltre - continua Orlando- che occorra prevedere una rete, presente nel nostro progetto Me.Di.Co., di medici che afferiscano alla Continuità Assistenziale che possano coadiuvare il MMG nelle visite domiciliari, qualora si presentasse la necessità; penso anche che forse sia necessario un maggiore coordinamento tra le regioni con un'organizzazione che possa essere similare; utile infine un decalogo da esporre negli studi per iniziare ad informare i pazienti sui comportamenti preventivi da seguire. La nostra proposta sindacale - conclude Orlando - è quindi quella di ottimizzare le informazioni e di rendere semplici le procedure attuative di vaccinazione onde evitare confusioni comunicazionali che possano ingenerare errate interpretazioni nei nostri assistiti.