Calcificazione del disco intervertebrale in un bambino

Redazione DottNet | 25/09/2009 11:55

La calcificazione del disco intervertebrale nei bambini è una condizione rara, tanto che sono stati segnalati solo 200 casi circa in tutto il mondo. Nel Dipartimento di Ortopedia del Sion Hospital, di Mumbai, in India, è stato condotto uno studio in cui si riporta un caso del genere.

Un bambino di cinque anni si è presentato in ospedale con dolore al collo, torcicollo e limitazioni nei movimenti della cervicale, in seguito ad una caduta avvenuta 3 mesi prima mentre stava giocando. Presentava febbricola, linfoadenopatia cervicale e spasmi muscolari paravertebrali. Sono state eseguite la conta ematica e i livelli di sedimentazione degli eritrociti (ESR). La citologia con ago aspirato nel linfonodo ha rivelato linfoadenite reattiva. La radiografia della cervicale ha localizzato la calcificazione in C 6-7 mentre la risonanza magnetica ha mostrato segnali ipointensi in C6-C7 e D5-D6 su entrambe le immagini T1 e T2, mentre l’esame del liquido cerebrospinale era nella norma. Il bimbo ha ottenuto miglioramenti con i farmaci analgesici, il riposo a letto e la trazione cervicale.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato