Merck chiede via libera Ue per acquisto Schering-Plough

Aziende | Redazione DottNet | 29/09/2009 10:38

Il colosso statunitense Merck&Co ha formalmente avanzato richiesta alle autorità regolatorie europee per l'acquisto della Schering-Plough.

Ne dà notizia il portavoce della Merck&Co Amy Rose, che precisa che la domanda è stata formulata subito dopo la vendita del 50% di Merial, l'unità di Salute animale della società Usa, alla francese Sanofi-Aventis per 4 miliardi di dollari.
La cessione di parte del business veterinario della Merck è stato deciso dai vertici aziendali proprio per evitare di occupare una posizione dominante nel settore, e poter così ottenere il disco verde per la fusione con la connazionale Schering-Plough. L'assemblea degli azionisti delle due società ha dato il via libera alle 'nozze' lo scorso 7 agosto. Merck&Co confida che la risposta delle autorità regolatorie del Vecchio continente arrivi il 23 ottobre.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato