Fda prende tempo su antidiabete Novo Nordisk

Diabetologia | Redazione DottNet | 29/09/2009 10:45

L'ente regolatorio americano Food and Drug Administration (Fda) ha rinviato all'ultimo trimestre 2009 il responso sull'antidiabete Victoza* (liraglutide) della danese Novo-Nordisk, un analogo umano dell'ormone Glp-1, da assumere una sola volta al giorno.

Lo comunica l'azienda in una nota. Inizialmente la risposta della Fda sul farmaco ipoglicemizzante - 'rivale' del Byetta* (exenatide) dell'americana Eli Lilly - era attesa entro il terzo trimestre di quest'anno. L'azienda scandinava assicura comunque che il ritardo non peserà sui conti 2009.

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato