Wyeth fa causa a FDA per via libera antibiotico generico

Aziende | Redazione DottNet | 02/10/2009 15:09

Wyeth ha depositato una causa contro la Food and Drug Administration (Fda), ente regolatorio americano sui farmaci, per far revocare la recente approvazione di una versione generica di un suo farmaco, l'antibiotico Zosyn* (piperacillina/tazobactam).

 

Secondo l'azienda farmaceutica, infatti - riporta il Wall Street Journal - l'equivalente, prodotto dall'indiana Orchid Chemicals & Pharmaceuticals, non può essere utilizzato tranquillamente come il corrispondente di marca: è stata riscontrata un'interattività fra il
farmaco 'low cost' e una soluzione che a volte viene utilizzata per via endovenosa impiegata insieme allo Zosyn*. Un fatto che, secondo Wyeth, metterebbe in serio pericolo la salute dei pazienti. Wyeth, inoltre, aveva in precedenza chiesto alla Fda di non approvare proposte versioni generiche di Zosyn* perché basate su una precedente formulazione del farmaco, modificata nel 2005. E il generico Orchid si basa proprio sulla formulazione vecchia. La causa è stata depositata presso il Tribunale distrettuale della Columbia.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato