Lo studio, la birra rinforza le ossa delle donne

Tania Vuoso | 06/10/2009 13:19

Bere birra in quantità moderata può rafforzare le ossa delle donne. Non è un inno al consumo di alcol la ricerca su 1.700 rappresentanti del gentil sesso con età media 48 anni, condotta da esperti dell'università di Extremadura a Caceres (Spagna) e pubblicata sulla rivista 'Nutrition'.

I dati, tuttavia, parlano da soli. Gli studiosi hanno rilevato che la densità ossea, misurata attraverso gli ultrasuoni, è migliore nelle donne che consumano regolarmente la bevanda a base di malto, limitandosi però a una pinta di piccole dimensioni. A garantire i benefici sono i fitoestrogeni contenuti nella birra, sui cui gli scienziati vogliono indagare ancora.
Un secondo studio, riportato questa volta su 'Cell Metabolism', suggerisce poi come un'altra sostanza che fa discutere, la cannabis, possa prevenire l'osteoporosi. L'indagine dell'università di Edimburgo, finanziata dalla Arthritis Research Campaign, ha messo in
evidenza che la droga nuoce alle ossa dei giovani, mentre nelle donne più 'attempate' può avere un effetto protettivo nei confronti della malattia che colpisce soprattutto dopo la menopausa. L'indagine, condotta su topi utilizzando composti simili alla cannabis, ha
rilevato che questa droga può aumentare il ritmo di distruzione dei tessuti ossei nelle giovani donne, mentre lo rallenta in quelle più anziane
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato