Allergan contro FDA per usi 'off-label' del botox

Farmaci | Redazione DottNet | 09/10/2009 16:07

Allergan, azienda americana che produce il Botox*, sostanza impiegata ormai in tutto il mondo contro gli inestetismi del viso, porta la Food and Drug Administration (Fda) davanti ai giudici della Corte distrettuale di Columbia contro le restrizioni sulla promozione dell'uso 'off-label' del prodotto imposte dall'Agenzia Usa negli scorsi mesi.

L'azienda sostiene infatti che la decisione della Fda infranga il diritto alla libera espressione e non rientri nel Federal Food, Drug & Cosmetic Act. La società con base a Irvine, in California, chiede dunque alla Corte "di poter continuare a condividere con la comunità scientifica informazioni veritiere e rilevanti per assistere i medici nella valutazione dei rischi e dei benefici di alcuni utilizzi terapeutici fuori etichetta del Botox* (tossina botulinica A)", si legge in una nota.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato