Sicilia: da Asp Palermo tariffe ridotte per applicazione protesi

Odontoiatria | Redazione DottNet | 15/10/2009 16:42

Tariffe ridotte per l'applicazione di apparecchi protesici e ortodontici. L'iniziativa è dell'Asp di Palermo che, attraverso apposite convenzioni, assicura l'acquisto delle protesi a prezzi accessibili. La tariffa prevede anche la prestazione dell'odontotecnico che segue ogni singolo caso.

"Il Servizio sanitario nazionale garantisce all'assistito le prestazioni di odontoiatria, ma non la protesi che è a carico dell'utente - ha spiegato il direttore generale dell'Asp di Palermo, Salvatore Cirignotta - i Poliambulatori dell'Azienda assicureranno adesso l'applicazione di apparecchi protesici ed ortondotici a costi abbordabili. Lo scopo dell'iniziativa è di consentire l'accesso a questo tipo di prestazioni anche alle fasce meno abbienti". Una protesi totale di due arcate costerà 425 euro, mentre di una sola arcata 213 euro. La protesi mobile con ganci a filo (fino a 6 elementi) verrà pagata dall'utente 170 euro e, oltre i 6 elementi 212 euro. Le prestazioni per l'applicazione di apparecchi protesici e ortodontici sono, al momento, effettuate presso i poliambulatori del Distretto 10 di via Cusmano e di Lampedusa; del Distretto 11 di via La Loggia; del Distretto 13 di via Del Granatiere; del Distretto 14 della 'Guadagna' e del Distretto 4 di Bagheria.

Intanto è stato riattivato l'ambulatorio di odontoiatria del Distretto 1 di Cefalù (Contrada Pieatrapollastra, corpo C dell'Ospedale nuovo). Visite e prestazioni saranno assicurate il lunedì, mercoledì e giovedì dalle 8 alle 13.30 e il martedì e venerdì dalle 8 alle 14 (di martedì anche dalle 15 alle 19). Per le prenotazioni bisogna telefonare allo 0921-920204.

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato