Case report: Leser-Trelat permette la scoperta di un tumore ovarico occulto

Tania Vuoso | 19/10/2009 10:17

tumori concorsi

Le cheratosi seborroiche sono comunemente riscontrate nei pazienti anziani.
Tuttavia, un improvviso e drammatico aumento del numero e delle dimensioni di queste lesioni benigne merita una particolare attenzione, poiché questo può rappresentare il segno di una Leser-Trelat, una rara sindrome paraneoplastica cutanea, la quale può essere a sua volta associata ad un carcinoma occulto da mesi o da anni
 

Nel caso clinico preso in esame una donna di 92 anni mostrava diversi eventi eruttivi di cheratosi seborroica, che nel corso degli ultimi due anni erano aumentate notevolmente in termini di dimensioni e di numero. In seguito ad un’accurata indagine diagnostica è stato rilevato un carcinoma ovarico.
Questo è uno dei tanti casi nei quali le scoperte cutanee nei pazienti si sono mostrate coerenti con la diagnosi del Leser-Trelat e che questa fosse poi associabile ad un carcinoma.
Dall’analisi di tale caso clinico è emersa quindi l’importanza, ai fini di una corretta formulazione della diagnosi, di tener conto dei casi di cheratosi seborroica eruttiva e di sottoporre il paziente ad esami approfonditi.