J&J, utili in crescita ma vendite in calo nel terzo trimestre

Adelaide Terracciano | 23/10/2009 16:09

Johnson & Johnson riporta per il terzo trimestre 2009 vendite pari a 15 miliardi di dollari, in calo del 5,3% rispetto allo stesso periodo del 2008.

In particolare, comunica la multinazionale americana, le vendite sul mercato interno sono diminuite dell'8%, mentre quelle internazionali sono calate del 2,5%. L'utile netto e l'utile diluito per azione per il terzo trimestre del 2009 sono stati rispettivamente di 3,3 miliardi di dollari e di 1,20 dollari, con un aumento dell'1,1% e del 2,6%, rispetto allo stesso periodo nel 2008.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato