Influenza A, le farmacie del Lazio pronte a distribuire gratis il vaccino

| 07/11/2009 16:26

medicina sanità

Le farmacie del Lazio sono disponibili a distribuire gratuitamente il vaccino contro l'influenza A: sarà così possibile velocizzare l'arrivo delle dosi su tutto il territorio nell'arco di 24 ore.

Considerando ''la grave situazione che si configura come un'emergenza sanitaria particolarmente rilevante in alcune Regioni come il Lazio, le farmacie offrono la loro totale disponibilità a distribuire, gratuitamente, in accordo con i medici di famiglia e la FIMMG e solo su presentazione di ricetta medica che attesti la necessità del paziente a sottoporsi alla profilassi antinfluenzale, i vaccini per l'influenza AH1N1''. Le 1450 farmacie del Lazio sono distribuite su tutto il territorio regionale, nei grandi centri urbani, così come nelle piccole comunità montane e, ha aggiunto il responsabile dei farmacisti del Lazio, ''sono a disposizione della cittadinanza collaborando con i medici e con le Istituzioni per far fronte alla attuale difficile situazione al fine di prevenire, tramite la distribuzione in tempi brevissimi del vaccino a tutti gli aventi diritto, l'ulteriore diffusione del virus a tutela della salute pubblica e per evitare ulteriori e gravi problemi ai cittadini''.
La disponibilità da parte delle farmacie di distribuire il vaccino consiste, quindi, in una rinuncia del compenso per il farmacista. Inoltre il vaccino contro il virus A H1N1 è, ovviamente, gratis per i cittadini, avendo lo Stato acquistato il farmaco. La distribuzione, in questo caso, non sarebbe generalizzata ma limitata a quelle persone che rientrano fra le categorie indicate dal ministero che in tutta Italia rappresentano in 40% della popolazione, 24 milioni in tutto.