Nuovo stent medicato 'a misura' di lesione coronarica

Cardiologia | | 17/11/2009 13:48

Design innovativo e un'ampia gamma di misure, fra cui scegliere in base alla dimensione della lesione coronarica da trattare. Sono questi, a detta degli esperti cardiologi, i punti di forza del nuovo stent medicato (a rilascio di everolimus) lanciato sul mercato dal gruppo americano Abbott.

Il nuovo stent in cobalto-cromo, battezzato Xience Prime e presentato a Milano, ha ricevuto il marchio CE ed è già disponibile in Europa e in alcuni Paesi di Asia-Pacifico e America Latina. Secondo gli specialisti, il dispositivo vanta una maggiore flessibilità d'impiego e una migliore 'navigabilità': "Ha un impatto positivo sulla facilità di avanzamento" fino alla lesione coronarica "e sulla sua conformabilità all'interno delle coronarie - spiega Antonio Bartorelli, Direttore del Dipartimento di cardiologia interventistica del Centro cardiologico Monzino di Milano - Di ciò si ha un evidente riscontro durante le procedure di stenting, sia nelle anatomie coronariche semplici sia in quelle complesse". Inoltre, il nuovo stent "è stato concepito per poter essere impiantato con facilità anche nei casi più difficili e nelle lesioni molto lunghe". Xience Prime utilizza lo stesso farmaco e lo stesso polimero biocompatibile di Xience V, lo stent coronarico a rilascio di everolimus leader di mercato. Il nuovo dispositivo "offre ulteriori miglioramenti a livello di design e di sistema di impianto - testimonia Patrick Serruys, professore di cardiologia interventistica al Thoraxcenter, Erasmus University Hospital di Rotterdam, Paesi Bassi- che rendono ancora più facile per il medico raggiungere e trattare adeguatamente una lesione. Le modifiche apportate a questo stent sono concepite per migliorare l'impianto, minimizzare le lesioni vascolari e fornire facile accesso alle lesioni in anatomie complesse, aggiunge Xience Prime riflette l'impegno all'innovazione di Abbott - afferma Robert Hance, vice-presidente senior della Divisione vascolare del gruppo - e, in base al riscontro positivo dei medici ricevuto nelle valutazioni post-market, è pronto a diventare lo stent a rilascio di farmaco leader di mercato in Europa".

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato