Case-report: aspetti chirurgici della pneumatosi cistoide intestinale

| 24/11/2009 09:51

sindrome-down tumori

La pneumatosi cistoide intestinale è una rara malattia causata generalmente da una condizione sottostante. Tale patologia è definita come cisti riempita d’aria all’interno della parete del tratto intestinale. Uno studio effettuato presso il dipartimento di chirurgia Generale dell’Università di Würzburg in Germania ha avuto come scopo lo sviluppo di un algoritmo per la terapia chirurgica della pneumatosi cistoide intestinale basata su due case report.

Ad una ragazza diciassettenne con sindrome di Down e con leucopenia, dovuta a chemioterapia per leucemia linfatica acuta sono state diagnosticate una pneumatosi cistoide intestinale e condizioni settiche acute. La laparotomia esplorativa ha rivelato ischemia acuta del colon destro ed è stata eseguita la resezione della regione dell’intestino d’interesse. Dopo poco tempo dall’unità di terapia intensiva , la paziente è stata trasferita al dipartimento pediatrico.
Un secondo paziente, un uomo di 79 anni, con carcinoma uroteliale e carcinoma della prostata, presentava un addome disteso. La scansione TC ha rivelato una pneumatosi cistoide intestinale e strangolazione adesiva degli intestini. È stata eseguita l’adesiolisi mentre la pneumatosi cistoide intestinale è stata trattata in maniera conservativa.
In conclusione solo i pazienti con parametri infiammatori incrementati, o con segni di sepsi, peritonite o perforazione intestinale in combinazione con la pneumatosi cistoide intestinale dovrebbero essere sottoposti ad una laparotomia esplorativa.