Crisi della ricerca: Pedoto, il Governo reintroduca i 9 milioni di tagli all’Iss

| 24/11/2009 19:52

''E' singolare che nel pieno dell'emergenza dell'influenza A il governo tagli 9 milioni di euro per il funzionamento dell'Istituto superiore di sanità (Iss), che svolge attività fondamentali a tutela della salute dei cittadini''.

Lo ha detto in una nota Luciana Pedoto, deputato Pd in commissione Affari sociali della Camera, a proposito dei fondi decurtati all'Iss da parte del governo. ''Nella finanziaria, prosegue, non c'è traccia neanche dello stanziamento annuale di 8 milioni di euro necessari per il funzionamento del'Iss'' e auspica che ''il governo ripristini immediatamente questi fondi che sono ancora più importanti in questo periodo nel quale il nostro Paese sta vivendo l'emergenza dell'influenza A''. Secondo il deputato del Pd, infatti ''questa situazione emergenziale richiederebbe la piena funzionalità dell'Istituto presso il quale vengono svolte anche attività di ricerca e studio sui vaccini''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato