Chiesi primo gruppo farmaceutico italiano negli investimenti in ricerca

| 25/11/2009 16:21

ministero-della salute protesi sanità-pubblica css balduzzi tumore-al seno

Il Gruppo Chiesi è al primo posto in Italia per gli investimenti in Ricerca e Sviluppo nel comparto farmaceutico, all’ottavo nella classifica dei maggiori gruppi nazionali di ogni settore, al tredicesimo tra le multinazionali farmaceutiche europee. Lo conferma il “Quadro di valutazione 2009 degli investimenti industriali europei in Ricerca & Sviluppo”, elaborato dal Joint Research Centre della Commissione Europea.

Il Gruppo Chiesi, con un investimento di 107,8 milioni di euro (+16,7% sul 2007), segue alcune tra le maggiori imprese nazionali, quali FIAT, Finmeccanica, Telecom Italia, Pirelli, mentre nel settore pharma si colloca in Europa alle spalle di grandi big come Sanofi – Aventis, GlaxoSmithKline, AstraZeneca, Boehringer – Ingelheim.
Il Quadro di valutazione 2009 evidenzia inoltre che la crescita degli investimenti delle imprese con sede principale nell'Unione Europea, pari all'8,1%, è per il secondo anno consecutivo superiore a quella delle imprese statunitensi (pari al 5,7%) e giapponesi (pari al 4,4%). Il settore farmaceutico e biotecnologico rinforza la sua leadership tra i maggiori investitori R&D, a livello mondiale, sia negli Stati Uniti che in Europa (EU + Svizzera).