FDA invia 22 lettere di avvertimento ad operatori di siti web

Farmaci | Redazione DottNet | 25/11/2009 16:40

La Food and Drug Administration statunitense ha completato un impegno coordinato internazionale durato una settimana chiamato “La settimana di azione internazionale su Internet” (IIWA) atto a controllare azioni illegali che comprendono prodotti medicali.

Durante questo impegno, l’Ufficio della FDA di Investigazione Criminale (OCI) in unione con il Centro per la Valutazione e Ricerca dei Farmaci e l’Ufficio Affari Regolatori, Ufficio di Rinforzo, ha individuato 136 siti web che sembra siano coinvolti nella vendita illegale di farmaci non approvati o fuori brand ai consumatori statunitensi. Nove siti web sono per farmaci negli Stati Uniti o Canada. L’ agenzia ha inviato 22 lettere di avvertimento agli operatori di questi siti web e ha notificato i provider di servizi Internet e coloro che hanno registrato i nomi di dominio che i siti web stavano vendendo prodotti in violazione della legge americana. In molti casi, a causa di queste violazioni, i provider di servizi Internet e coloro che hanno registrato i nomi di dominio possono avere basi per cancellare i siti web w sospendere l’uso di nomi di dominio. L’ IIWA è un’ iniziativa sponsorizzata dall’ Organizzazione Internazionale di Polizia Criminale, la task force internazionale anti-contraffazione di prodotti medicali dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità, il Forum Permanente sul Crimine Farmaceutico Internazionale e le agenzia di rinforzo alla legge e sanità nazionale provenienti da 24 paesi partecipanti.

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato