Lupus eritematoso sistemico: eventi avversi ed efficacia di Infliximab

Ortopedia | | 26/11/2009 10:05

Un gruppo di Ricercatori europei ha esaminato tutti i dati disponibili sui pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico trattati con Infliximab ( Remicade ), con l’obiettivo di trarre informazioni utili per poter pianificare studi clinici con questo anticorpo monoclonale.

Sono state analizzate le cartelle cliniche di 6 pazienti trattati in uno studio di sicurezza in aperto e 7 pazienti aggiuntivi trattati con Infliximab su base compassionevole a causa di un’infiammazione d’organo non controllata in soggetti con lupus eritematoso sistemico. Su 9 pazienti con nefrite lupica, 6 hanno presentato una risposta nel lungo periodo dopo 4 infusioni di Infliximab in combinazione con Azatioprina, fino a 5 anni. Tutti e 5 i pazienti con artrite lupica hanno risposto, ma risposta non si è mantenuta oltre i 2 mesi dopo l’ultima infusione. Un ulteriore paziente con lupus eritematoso sistemico ha presentato miglioramenti di lunga durata nella malattia polmonare interstiziale. Nessun sintomo indicativo di esacerbazioni di lupus eritematoso sistemico indotto da Infliximab si è presentato in nessun paziente. Il trattamento di breve periodo è apparso relativamente sicuro, ma un paziente ha sviluppato trombosi venosa profonda e diverse infezioni. Durante terapia di lungo periodo, due pazienti sono andati incontro a eventi minaccianti la vita o fatali, e precisamente a linfoma del sistema nervoso centrale e a infezione da Legionella pneumonia. In conclusione, la terapia di breve periodo con 4 infusioni di Infliximab in combinazione con Azatioprina è risultata relativamente sicura, e ha mostrato di presentare significativa efficacia nel lungo periodo per la nefrite lupica, e potenzialmente anche per la malattia polmonare interstiziale. La terapia di lungo periodo con Infliximab, tuttavia, era associata a gravi eventi avversi in due pazienti su tre, che possono essere stati provocati da Infliximab e/o dal lupus eritematoso sistemico refrattario di lunga durata e da precedenti terapie.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato