Nice, anticancro fegato Bayer troppo caro

| 26/11/2009 10:15

fegato tumori

Troppo caro per il sistema sanitario britannico. E' la decisione del National Institute of Health and Clinical Excellence (Nice) sul farmaco di Bayer Nexavar* (sorafenib) impiegato contro il cancro al fegato, nonostante si tratti dell'unica chance terapeutica per i pazienti inoperabili e riesca ad aumentare di quattro mesi in media la vita di questi malati.

Il medicinale è già disponibile in Paesi come la Francia, la Germania, la Spagna, la Romania e anche l'Italia, ma ciò non ha impedito al Nice di emanare la dura sentenza: non raccomanderà l'utilizzo di Nexavar* perché troppo caro. Una terapia con il farmaco costa attorno ai cinquemila dollari al mese e il Nice considera questa cifra troppo alta per i risultati che si possono ottenere. L'azienda potrà, entro 15 giorni, appellarsi contro questa decisione, comunica il Nice.