Diabete di tipo 2 e livelli di PSA nell’uomo

Redazione DottNet | 26/11/2009 16:01

Lo studio condotto presso il Dipartimento di Endocrinologia e del Metabolismo di Kyoto, ha valutato come il diabete di tipo 2 influenzi i livelli sierici di PSA.

Sono stati analizzati i livelli sierici di PSA in 224 pazienti diabetici e confrontati con quelli di 1293 soggetti sani al fine d’individuare i possibili fattori che concorrono all’aumento del PSA. Fatta eccezione per gli uomini con età compresa tra i 40 ed i 49 anni, i livelli sierici di PSA erano più bassi nei pazienti diabetici che in quelli sani. L’analisi della regressione multipla riporta che l’età, la BMI ed il diabete non sono fattori che influenzano i livelli di PSA. In conclusione, i livelli sierici di PSA non vengono influenzati dal diabete di tipo 2 di conseguenza questa patologia non rappresenta un fattore di rischio per lo sviluppo del tumore prostatico.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato