Lombardia, dal 2010 la ricetta elettronica

| 05/12/2009 13:30

Dal 2010 partiranno in alcune Asl della Lombardia le prime sperimentazioni della ricetta medica elettronica. Il via libera e' arrivato dal Ministero dell' Economia, come ha annunciato il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, intervenuto al convegno su innovazione e federalismo dell'Associazione delle societa' per l'Innovazione tecnologica nelle regioni (Assinter 2009).

''Abbiamo ricevuto dal Ministero dell'Economia - ha precisato Formigoni - il via libera alla sperimentazione sia per le ricette della farmaceutica sia per quelle ambulatoriali. Così, nel 2010, primi in Italia, avvieremo questo progetto in alcune Asl per coprire poi tutto il territorio regionale''. Quello dalla ricetta cartacea alla versione elettronica e', secondo Formigoni, un ''passaggio importantissimo'', che rappresenta una tappa ulteriore del percorso avviato con la Carta regionale dei servizi (Crs-Siss). ''Quest'ultima - ha spiegato - ha facilitato moltissimo la vita dei cittadini dal punto di vista della sanità e ha dato la possibilita' ai nostri medici di conoscere dettagliatamente in ogni istante l'andamento della salute di ogni cittadino''. ''E' importante - ha concluso Formigoni, rivolgendo un appello al Governo - che alle Regioni siano attribuiti ancora più poteri per modernizzare e velocizzare la propria attività amministrativa. Noi vogliamo ridurre al minimo la burocrazia, eliminarla totalmente, e le tecnologie ci aiutano ad essere più efficienti'''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato