Prestazioni assistenziali Enpam: aumentano i beneficiari

Redazione DottNet | 12/09/2008 15:00

enpam previdenza

Le vigenti disposizioni regolamentari dell’Enpam dettate in materia di assistenza prevedono una serie di interventi solidaristici finalizzati a sostenere gli iscritti ed i loro familiari superstiti che, occasionalmente o permanentemente, si trovino in situazioni di difficoltà

Generalmente le prestazioni assistenziali fornite dall’Ente presuppongono il possesso di alcuni requisiti ed il riconoscimento dei sussidi è possibile solo previo accertamento della sussistenza di uno stato di disagio economico individuabile attraverso precisi indicatori reddituali normativamente previsti e recentemente aggiornati.
A seguito, infatti, delle modifiche apportate al Regolamento di assistenza, rese possibili in quanto l’analisi degli ultimi bilanci aveva dimostrato la sufficiente copertura di simili spese, sono stati elevati i limiti reddituali per poter ottenere l’accesso ai sussidi e, conseguentemente, si è assistito ad un aumento consistente delle domande di prestazioni da parte di nuove fasce di utenza che hanno così potuto essere finalmente ammesse al godimento delle varie forme assistenziali previste dall’Enpam.
Una recente indagine, tesa a stimare il numero delle domande di prestazioni assistenziali straordinarie giunte da parte di iscritti e loro familiari superstiti nel corso degli ultimi mesi, ha evidenziato che le domande di coloro il cui reddito familiare risulta superiore a € 30.000,00 annui rappresentano circa il 20%. Una percentuale d’incidenza più bassa, pari al 15%, comprende, invece, le richieste presentate da coloro che dichiarano una capacità reddituale compresa fra i 20.000,00 ed i 30.000,00 euro annui, mentre il restante 65% è, infine, costituito dalle domande di quei soggetti che possono contare su un reddito annuo inferiore ai 20.000,00 euro.
Se si esamina, nel dettaglio, il numero delle domande pervenute nell’ultimo trimestre gennaio-marzo 2008 e nel trimestre precedente compreso fra ottobre e dicembre 2007, possono rilevarsi i seguenti dati:
Domande di prestazioni assistenziali straordinarie inoltrate nel corso dei mesi di gennaio-marzo 2008 a seconda delle fasce di reddito

Redditi Domande

- Fino a € 10.000,00 n. 88
- da € 10.000,00 ad € 20.000,00 n. 99
- da € 20.000,00 ad € 30.000,00 n. 46
- da € 30.000,00 ad € 40.000,00 n. 33
- da € 40.000,00 ad € 50.000,00 n. 6
- da € 50.000,00 ad € 60.000,00 n. 12
- da € 60.000,00 ad € 70.000,00 n. 11
- da € 70.000,00 ad € 80.000,00 n. 3
- oltre € 90.000,00 n. 1


Domande di prestazioni assistenziali straordinarie inoltrate nel corso dei mesi di ottobre-dicembre 2007 a seconda delle fasce di reddito

Redditi Domande

- Fino a € 10.000,00 n. 101
- da € 10.000,00 ad € 20.000,00 n. 82
- da € 20.000,00 ad € 30.000,00 n. 45
- da € 30.000,00 ad € 40.000,00 n. 25
- da € 40.000,00 ad € 50.000,00 n. 8
- da € 50.000,00 ad € 60.000,00 n. 7
- da € 60.000,00 ad € 70.000,00 n. 4
- da € 70.000,00 ad € 80.000,00 n. 2
- oltre € 90.000,00 n. 2