Accordo Sanofi – Alopexx su nuovo anticorpo contro infezioni resistenti

Aziende | Redazione DottNet | 15/12/2009 10:30

La francese Sanofi-Aventis ha firmato un accordo con l'americana Alopexx Pharmaceuticals, per avere accesso a un nuovo anticorpo monoclonale mirato alla cura di malattie infettive resistenti.

La collaborazione è incentrata su un prodotto in fase preclinica di sviluppo, studiato per la prevenzione e il trattamento del batterio Mrsa (Stafilococco aureo resistente alla meticillina), dell'Escherichia coli, di Yersinia pestis e di altri microbi.
Secondo i termini dell'accordo, Alopexx porterà il medicinale alla fase I di sviluppo clinico durante il 2010, dopodiché Sanofi otterrà un'opzione sulla licenza. L'affare potrà arrivare a valere 375milioni di dollari più royalty, fra pagamenti iniziali e riconosciuti al raggiungimento di obiettivi predeterminati.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato