Respirare con la bocca: valutazioni cliniche

| 17/12/2009 15:35

Presso il Dipartimento di Funzione Orofacciale e Ortodontico in Giappone è stato condotto uno studio sulla respirazione attraverso la bocca anziché attraverso il naso.

La modalità di respirazione è stata determinata attraverso il monitoraggio del flusso aereo attraverso la bocca, dalla misurazione dell’ostruzione nasale a labbra chiuse e da informazioni rilevate con un questionario sull’eziologia ed i sintomi compilato dai pazienti. L’espirazione attraverso la bocca è stata rilevata con un sensore a diossido di carbonio per 30 minuti a riposo. 15 uomini e 19 donne (età media 22. 4+/- 2.5) sono stati classificati come soggetti che respiravano esclusivamente con il naso, o esclusivamente con la bocca o con condizione mista. L’ostruzione nasale, la funzionalità a labbra chiuse ed i sintomi riportati dai pazienti sono stati confrontati con l’analisi delle varianze (ANOVA) ed il test chi-square. L’ostruzione nasale era significativamente più rilevante nel gruppo di soggetti che respiravano con la bocca (P <0.05) rispetto al gruppo di soggetti che respiravano col naso, inoltre era significativamente più pronunciata nel gruppo di soggetti con condizione intermedia (P <0.05) rispetto al gruppo di soggetti che respiravano solo con la bocca.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato