Prodotti per l’infanzia: presentazione del codice deontologico AIIPA per i prodotti per l’infanzia

| 18/12/2009 16:56

omega-3 vitamine vitamina-D Vitamina-B12

Il Sottosegretario alla Salute con delega all’alimentazione e alla nutrizione, on. Francesca Martini, ha partecipato ai lavori di presentazione del Codice Deontologico per i prodotti per l’infanzia dell’AIIPA (Associazione Italiana Industrie prodotti Alimentari), realizzato in collaborazione con il Ministero della Salute.

Il codice si pone l’obiettivo di contribuire ad assicurare ai lattanti ed ai bambini una nutrizione sicura ed adeguata proteggendo, promuovendo e sostenendo l’allattamento al seno, assicurando l’utilizzazione appropriata dei sostituti del latte materno, ove necessario, sulla base di informazioni adeguate ed attraverso forme appropriate di commercializzazione e distribuzione. Nel corso del suo intervento il Sottosegretario Martini ha sottolineato: “Questo Codice rappresenta un importante traguardo etico e professionale che assicurando standard qualitativi vincolanti per chi vi aderisce pone il nostro Paese all’avanguardia in tema di promozione e salvaguardia della salute e del benessere del bambino. Iniziative come questa possono essere per le aziende un sostegno forte alla produzione. Suggerisco l’adozione di un marchio da porre sulle confezioni dei prodotti che indichi ai consumatori, l’adesione al Codice AIIPA. La filosofia di Governo per le nostre imprese è ispirata a principi di rigore e di sostegno, l’adozione di un marchio sono certa che potrà aiutare la produzione e la commercializzazione dei prodotti, in linea con i principi guida del Governo, esplicitando al consumatore le buone pratiche produttive, il sistema dei valori e il modo di essere e di agire delle imprese interessate, rappresentando quindi per le aziende un valore aggiunto di rilevante importanza che non soltanto obbliga ad un determinato standard qualitativo ma lo rende esplicito ai consumatori creando un elevato valore aggiunto per tutte le aziende che aderiscono al Codice.” E’ quindi rilevante la possibilità che AIIPA offre a tutte le aziende, anche non aderenti all’Associazione, di partecipare al Codice. Il mio obiettivo primario è rendere comuni quei valori per cui esiste la consapevolezza che ad essere in gioco non sono soltanto gli interessi, i diritti e i propri doveri, ma anche quelli degli altri. E le responsabilità sono molto più elevate quando parliamo.