Falsi dentisti, chiuso uno studio ogni tre giorni

Professione | | 19/12/2009 11:12

In Italia è boom di falsi dentisti, ovvero di odontoiatri abusivi che, senza averne titolo, eseguono otturazioni e devitalizzazioni e addirittura delicatissime operazioni.

 In base agli ultimi dati, ogni tre giorni uno studio odontoiatrico viene sequestrato o chiuso dai Carabinieri dei Nas. A lanciare l'allarme è la commissione Albo odontoiatri (Cao), che ha presentato un Libro Bianco che raccoglie le testimonianze di quanto si è fatto sinora contro l'esercizio abusivo della professione. ''La Cao nazionale e quelle dei singoli Ordini non hanno mai smesso di fare sentire la propria voce nell'ambito della lotta all'abusivismo e al prestanomismo - dichiara il Presidente Giuseppe Renzo -, in un'ottica di tutela del diritto alla salute. E la corretta informazione è uno strumento prioritario per garantire al cittadino la piena fruizione di questo diritto''. Alla conferenza parteciperanno il ministro per l'Attuazione del Programma di Governo, Gianfranco Rotondi, e il capitano dei Nas Sergio Tirro, che fornirà tutte le cifre aggiornate di questo ''inquietante fenomeno''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato