GSK e NanoBio annunciano accordo di licenza

| 30/12/2009 15:11

GlaxoSmithKline plc (GSK) e NanoBio Corporation hanno annunciato un accordo di licenza esclusivo negli Stati Uniti e Canada per l’ utilizzo come OTC di NB-001 un composto patentato novello che rappresenta il prossimo avanzamento nel trattamento di herpes. Sviluppato dalla NanoBio, NB-001 fornisce un attività antimicrobica significativa contro il virus che causa l’herpes chiamato herpes labialis.

Sviluppato dalla NanoBio, NB-001 fornisce un attività antimicrobica significativa contro il virus che causa l’herpes chiamato herpes labialis. Le herpes sono una condizione prevalente che affligge approssimativamente il 20% della popolazione adulta negli Stati Uniti. GSK ha fissato Abreva come trattamento leader per le herpes con uno share maggiore del 50%, guadagnando due punti di share negli ultimi 12 mesi. Abreva è l’unico farmaco OTC approvato dalla FDA statunitense che è provato per abbreviare i tempi di guarigione delle herpes.
In base ai termini dell’ accordo, NanoBio riceverà un pagamento iniziale di 14,5 milioni di dollari e può ricevere pagamenti rateizzati aggiuntivi di oltre 40 milioni di dollari più royalties su vendite future. NanoBio ha completato due trial clinici di fase 2 di NB-001, dimostrando chiara efficacia ed un buon profilo di sicurezza in pazienti e pianifica di entrare presto nella fase 3 del test.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato