Novartis rileva Corthera

Aziende | Redazione DottNet | 30/12/2009 15:13

La svizzera Novartis rileva la società biofarmaceutica americana Corthera, per un prezzo iniziale di 120 milioni di dollari. L'azienda Usa sviluppa il relaxin,un trattamento per i problemi cardiaci attualmente in fase III di sperimentazione clinica.

Il colosso basilese verserà in seguito fino a 500 milioni di dollari supplementari, in base al successo delle ulteriori tappe di sviluppo e commercializzazione del farmaco, riferisce una nota.
L'operazione dovrebbe essere perfezionata nel primo trimestre 2010. Novartis conta di inoltrare nel 2013 le richieste di omologazione del nuovo prodotto in Europa e negli Stati Uniti.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato