Revatio, via libera dalla Ue alla soluzione iniettabile

| 09/01/2010 13:07

Pfizer ha annunciato che la Commissione Europea ha approvato Revatio (sildenafil) soluzione iniettabile nel trattamento di pazienti con ipertensione arteriosa polmonare (IAP) già in terapia con Revatio formulazione orale (compresse) e temporaneamente impossibilitati ad assumere il medicinale per bocca, che siano stabili a livello clinico ed emodinamico.

 Revatio è l’unico inibitore della fosfodiesterasi 5 (PDE5) disponibile sia nella formulazione orale che EV, approvato nell’Unione Europea per il trattamento della IAP. L’ipertensione arteriosa polmonare è una malattia rara e progressiva che colpisce circa 100.000 persone in tutto il mondo. Questa patologia, incurabile, è caratterizzata da un aumento della pressione nelle arterie polmonari che può portare insufficienza cardiaca e morte prematura. L’ipertensione arteriosa polmonare può manifestarsi in assenza di cause riconducibili alla malattia stessa (forma idiopatica), o in associazione ad altre patologie come quelle del tessuto connettivo. “L’ipertensione arteriosa polmonare è una malattia che mette a rischio la vita del paziente in cui la terapia farmacologica può ritardare il danno causato dalla patologia stessa,” afferma Jean-Luc Vachiery, M.D., Professore di Cardiologia e Direttore della Pulmonary Vascular Diseases Unit presso la Clinique Universitarie De Bruxelles Hospital Erasme in Belgio ed ex presidente del Working Group on Pulmonary Circulation and Right Ventricular Function della Società Europea di Cardiologia. “Ora, con l’approvazione di Revatio soluzione iniettabile, abbiamo la possibilità di coprire le possibili interruzioni del trattamento di pazienti adulti temporaneamente impossibilitati ad assumere questa importante terapia per via orale.” Per alcuni pazienti, la sospensione della terapia orale continuativa può rivelarsi un problema. Sebbene la somministrazione per via orale possa essere reintrodotta in un momento successivo, la possibilità di garantire il trattamento quando i pazienti sono impossibilitati ad assumere o tollerare la formulazione orale può essere importante per tutelare la salute dei pazienti con IAP. Revatio soluzione iniettabile è indicato nei pazienti affetti da IAP che siano stabili con Revatio compresse ma temporaneamente impossibilitati ad assumere il farmaco e per i quali il medico consideri il proseguimento della terapia nell’interesse del paziente. “L’approvazione della formulazione endovenosa di Revatio è una chiara dimostrazione dell’impegno di Pfizer per sviluppare terapie rivolte ai bisogni dei pazienti con ipertensione arteriosa polmonare,” ha affermato Cara Cassino, M.D., Vice President of Pulmonary Vascular Disease, Clinical Development e Medical Affairs di Pfizer. “Questo importante risultato sottolinea l’attenzione che la Specialty Care Business Unit rivolge allo sviluppo di nuove opzioni terapeutiche per patologie rare e gravi come l’ipertensione arteriosa polmonare.”

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato