Torino, parte la rottamazione di vecchi termometri

| 11/01/2010 22:15

Voglio segnalare una notizia che riguarda gli abitanti di Torino e che dovrebbe essere imitata anche nelle altre città: è partita in questi giorni la campagna di raccolta differenziata dei termometri a mercurio avviata dalla società Farmacie Comunali di Torino e progettata da Amiat in collaborazione con SED (azienda specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali pericolosi), la campagna interesserà tutte le 34 farmacie comunali di Torino.

Il cosidetto Progetto Mercurio permetterà ai cittadini di smaltire i vecchi termometri al mercurio,ormai fuori produzione per legge,in appositi contenitori. In cambio è possibile acquistare, al prezzo speciale di soli 1,50 euro, un nuovo termometro digitale. Ai possessori della social card il termometro verrà consegnato in omaggio. I termometri al mercurio raccolti nei mesi di gennaio e febbraio saranno in seguito avviati da Amiat a smaltimento controllato presso impianti specializzati. Mi sembra un’ottima idea e andrebbe imitata anche altrove

Cristina maria landolfo, medico generale

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato