Studio australiano: identificato il gene dei capelli ricci

Adelaide Terracciano | 18/01/2010 10:26

farmaci genetica

Uno studio condotto dai ricercatori del Queensland Institute of Medical Research (QIMR) in Australia e pubblicato su Journal of Human Genetics ha scoperto il "gene dei capelli ricci" che potrebbe consentire la realizzazione di una pillola in grado di far diventare i lisci i capelli.

La ricerca, condotta su 5 mila gemelli australiani, ha identificato nel gene trichohyalin il responsabile della chioma riccia: è infatti emerso che una sua variante gioca un ruolo nello sviluppo del follicolo pilifero, determinando la natura del capello. In tal modo, secondo gli studiosi, la possibilità di ereditare i capelli ricci da un genitore è di circa il 90%. "I risultati del nostro studio - spiega Nick Martin, capo del Laboratorio di Epidemiologia Genetica del QIMR, che ha ereditato i capelli ricci da sua madre - potrebbero rendere possibile la realizzazione di trattamenti in grado di stirare i capelli senza dover ricorrere alla piastra". "La scoperta - prosegue l`esperto - potrebbe anche permettere di prevedere se un nascituro avrà i capelli lisci o ricci, e, inoltre, trovare un`immediata applicazione nella medicina legale: consentirebbe infatti agli investigatori di produrre identikit più dettagliati del sospettato".