Novartis risponde: il piano aziendale prevede il ridimensionamento dell’attività d’informazione scientifica

Redazione DottNet | 27/01/2010 14:09

aziende farmaci

Il piano di riorganizzazione della Novartis Vaccines and Diagnostics ''coinvolge 24 figure professionali su 1.455 dipendenti''. E' la risposta dell'azienda alla lettera di un nostro abbonato.

 Lo precisa l'azienda in merito alle polemiche per il previsto licenziamento di 24 dipendenti nello stabilimento di Siena, sottolineando che ''le ragioni della riorganizzazione derivano dal radicale mutamento dello scenario di riferimento relativo al mercato dei vaccini, e non sono in alcun modo correlate all'accordo di fornitura di vaccino pandemico attualmente in corso tra Novartis Vaccines and Diagnostics e il Ministero della Salute''. In particolare, afferma l'azienda in una nota, ''la progressiva evoluzione del Servizio Sanitario Nazionale verso l'attuale modello centralizzato su scala regionale, impone il ricorso a una struttura commerciale più snella, in grado di rispondere alle esigenze della nuova realtà che si è venuta a creare, oltre al conseguente e progressivo ridimensionamento del ruolo delle attività di informazione scientifica. Analoghi assetti organizzativi sono stati adottati dai principali competitor di Novartis Vaccines and Diagnostics nel settore dei vaccini''. L'azienda, si precisa nella nota, ''prima di attivare il ricorso alla mobilità, ha esplorato tutte le possibili soluzioni alternative per la ricollocazione di questi dipendenti. Soluzioni che, tuttavia, sono rese difficoltose dalla scarsa corrispondenza tra il loro profilo professionale e quello delle posizioni che potranno rendersi disponibili nei prossimi mesi, oltre che dalla collocazione geografica delle persone''. Resta comunque confermato, conclude Novartis, ''l'impegno della società ad operare attivamente per minimizzare l'impatto delle decisioni assunte, mettendo a disposizione dei dipendenti gli opportuni strumenti di riqualificazione e ricollocazione, nonchè piani di incentivazione economica''.