Francia, in farmacia il vaccino anti pandemico

| 25/01/2010 17:45

Ho letto sul giornale francese Les Echos che in Francia la chiusura dei centri di vaccinazione contro il virus dell'influenza A sarà effettiva dal prossimo 30 gennaio, data a partire dalla quale le dosi di vaccino saranno disponibili in farmacia.

 Il giornale precisa come ''i vaccini contro il virus dell'H1N1 saranno disponibili nelle 22.000 farmacie francesi a inizio febbraio''. Tra qualche giorno, spiega ancora il quotidiano, ''circa 6 milioni di dosi vaccinali stoccate nei depositi saranno disponibili per i farmacisti - come nel tradizionale circuito distributivo dei medicinali''. I pazienti potranno dunque ''acquistare il vaccino in farmacia, a condizione di avere la ricetta del medico''. E anche i medici potranno ''approvvigionarsi nelle farmacie'', ricevendo delle ''confezioni da 10 dosi''. In entrambi i casi,conclude Les Echos, il ''prodotto sarà consegnato gratuitamente, perchè è finanziato al 100% dallo Stato e dal sistema sanitario nazionale''. Venerdì scorso, il ministero della Salute di Parigi aveva annunciato che ''i centri di vaccinazione collettiva (contro il virus dell'influenza A, ndr.) chiuderanno progressivamente e cesseranno le loro attività a partire dal 30 gennaio''. Non sarebbe il caso di fare la stessa cosa anche in Italia?

Dott. Sa Angelica sala
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato