Case report: metastasi cerebrali da tumore ovarico epiteliale

Ginecologia | | 04/02/2010 12:21

Il tumore epiteliale ovarico è una delle neoplasie ginecologiche più comunemente diagnosticate in ritardo ed è una delle cause principali di mortalità tra le donne. Tuttavia, la sopravvivenza a 5 anni delle pazienti con tumore ovarico è migliorata negli ultimi anni.

Le metastasi cerebrali da tumore ovarico epiteliale sono rari, ma negli ultimi anni l'incidenza di complicanze del cervello sembra essere in aumento. Tra tutte le pazienti registrate come aventi cancro ovarico epiteliale presso il Dipartimento di Oncologia, Divisione di Ginecologia Oncologica, Poznan University of Medical Sciences, Polonia tra l'agosto 1998 e marzo 2008, quattro pazienti (4/669) hanno sviluppato a livello del sistema nervoso centrale delle metastasi. Le pazienti che mostravano sintomi del sistema nervoso centrale sono state valutate da un neurologo, attraverso una TAC del cervello. Il sintomo più comunemente riportato da queste è stato un forte mal di testa, che si è verificato, infatti, nel 40-50% delle pazienti. A causa della rarità di questi casi, il trattamento ottimale per le metastasi cerebrali non è stata ben descritta. Le metastasi cerebrali appaiono di solito con una prognosi sfavorevole, tuttavia la diagnosi precoce e il trattamento aggressivo multimodale è in grado di migliorare la qualità della vita nei pazienti.

Per approfondimenti clicchi qui

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato