Melanoma primario maligno del fegato: un caso report

Redazione DottNet | 16/09/2008 11:21

fegato melanoma

Il melanoma primario maligno del fegato è un tumore molto raro, soltanto 12 casi sono riportati in letteratura. Un nuovo caso si è presentato presso il Dipartimento di Patologia del Tangdu Hospital in China, dove è stato diagnosticato un caso di melanoma maligno isolato del fegato in un uomo cinese di 36 anni.

Gli esami dermatologici ed oftalmologici non rivelavano presenza di lesioni cutanee o di alcuna lesione primaria agli occhi, la PET non rivelava lesioni al cervello o nel tratto respiratorio, ai polmoni o al tratto gastrointestinale. L’esame microscopico del campione prelevato ha mostrato presenza di un melanoma maligno che è stato confermato da esame immunoistochimico per “HMB-45, S-100 protein, melanoma-pan e vimentin”. La microscopia elettronica ha evidenziato presenza di melanosomi nel citoplasma delle cellule tumorali. Questo caso è un ulteriore prova del fatto che nel fegato può svilupparsi melanoma primario maligno e tale diagnosi dovrebbe essere considerata e valutata ogni qualvolta l’aspetto istopatologico del campione osservato non fosse quello tipico delle altre forme di neoplasma epatico conosciute.
Per saperne di più