Bambini nati a inizio anno campioni nello sport! Secondo uno studio australiano è vantaggioso essere più grandi dei compagni

| 12/02/2010 09:58

Per diventare un campione sportivo anche la data di nascita ha la sua importanza. Almeno a giudicare dai risultati di uno studio australiano secondo il quale i bambini che nascono nei mesi in cui comincia l'anno scolastico hanno una carriera sportiva più brillante, soprattutto in discipline che richiedono prestanza fisica come il calcio e il rugby.

Ciò accade per una ragione molto semplice: quelli che nascono nel periodo in cui comincia la scuola possono avere anche 12 mesi più del compagno nato alla fine dell'anno, sono più grandi e vengono spinti a dare di più durante l'attività sportiva.
Il ricercatore australiano Adrian Barnett, dell'Institute of Health and Biomedical Innovation della Queensland University of Technology, ha studiato le date dei compleanni dei giocatori di football australiano, a metà tra il calcio e il rugby. E' risultato che un numero sproporzionato di giocatori erano nati proprio nei primi mesi dell'anno, pochissimi spegnevano le candeline a dicembre. E in Australia la scuola comincia proprio a gennaio.
La ricerca conferma le indicazioni di altri studi internazionali che dimostrano l'esistenza di un legame tra l'essere nati quando comincia la scuola e la possibilità di diventare gocatori professionisti di sport come hockey su ghiaccio, pallavolo, basket e calcio
Fonte: AdnKronos