“Dieta sana + sport”, a Torino 80 mila opuscoli nelle scuole per iniziativa del comune e dell’Istituto di medicina dello sport

| 12/02/2010 10:20

Andare in bicicletta, fare le scale, seguire un' alimentazione sana ed equilibrata: sono solo alcuni dei consigli contenuti negli 80 mila opuscoli pieghevoli che da febbraio verranno distribuiti nelle scuole medie e superiori di Torino.

Il decalogo “Alimentazione + sport = fai emergere lo sportivo che è in te” è realizzato dagli assessorati allo Sport e alla Risorse educative del Comune di Torino, in collaborazione con l' Istituto di medicina dello sport del capoluogo piemontese (Imsto). Obiettivo dell' iniziativa è sensibilizzare i giovani e le loro famiglie sui rischi per la salute legati all' obesità, fornire indicazioni per una corretta dieta e incentivare i ragazzi all'attività fisica.
"Si tratta - spiega il vicedirettore dell'Imsto, Piero Astegiano - di uno strumento in cui sono contenute piccole e facili nozioni per seguire uno stile di vita più adeguato.
Una necessità - sottolinea - se si considera che il 15% dei ragazzi torinesi di prima media è obeso, e circa il 25% sovrappeso. Un dato allarmante, ma che comunque ricalca quello nazionale". Fondamentale, per l'esperto, oltre a una costante attività fisica, anche una sana alimentazione. "Soprattutto è importante - precisa Astegiano - che l'alimentazione sia varia. Non esistono cibi giusti o sbagliati.
L'importante è non esagerare con le calorie e distribuire i pasti in modo equilibrato nell'arco della giornata".

Fonte AdnKronos

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato