Aborto: Gasparri, contro vendita online RU486 bene impegno Fazio e Roccella

| 15/02/2010 16:27

Un grazie al "Ministro della Salute Ferruccio Fazio" e al "sottosegretario al Welfare Eugenia Roccella per l'impegno che con loro il Governo si è assunto per vigilare affinché la pillola abortiva Ru486 sia somministrata solo nei limiti della normativa vigenti". Il ringraziamento arriva dal presidente del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri, dopo le notizie di stampa sulla possibilità acquistare il farmaco illegalmente su Internet.

"Come lo stesso ministro Fazio ha ammesso - dice Gasparri - il rischio che la vendita di questo medicinale possa sfuggire al controllo della legge è concreto. Il pericolo maggiore è rappresentato da Internet, con diversi siti online che pubblicizzano la vendita clandestina della Ru486".

Gasparri invita tutti, "compresi i vertici dell'Aifa ed in particolare il direttore Guido Raisi che sotto questo aspetto ha assunto un atteggiamento che è parso a tratti troppo superficiale, affinché si denunci la commercializzazione illegale della pillola abortiva. Nessuna criminalizzazione, ma la necessità che ci sia sempre un faro acceso per impedire l'aborto fai da te e garantire piuttosto la totale assistenza in ospedale a chi decidesse di utilizzarla".


Fonte: AdnKronos
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato