Cuneo, nuovo servizio consulenza genetica per future mamme

| 17/02/2010 17:54

Sarà attivo da mercoledì, negli ambulatori di ecografia ostetrico-ginecologica e diagnosi prenatale dell'ospedale di Mondovì, un servizio di consulenza genetica diretto da Cristiana Marchese, dirigente medico al Muriziano e già consulente all'ospedale di Savigliano. "Lo scopo di questo servizio - spiega in una nota la ginecologa Rosalba Giacchello, responsabile della Struttura semplice dipartimentale ecografia ostetrico-ginecologica e diagnosi prenatale dell'Asl Cn1 - è quello di fornire ai futuri genitori informazioni precise e aggiornate sulle tecniche di diagnosi prenatale e, in caso di necessità, consulenze genetiche per valutare il rischio di presenza nel nascituro di particolari malattie.

Questa attività così scientificamente qualificata – aggiunge la ginecologa - rappresenta una tappa molto importante nel percorso nascita e va ad accrescere i numerosi e aggiornati servizi diagnostici che l'Asl Cn 1 offre alle future mamme".Negli ambulatori di ecografia ostetrico-ginecologica e diagnosi prenatale dell'Asl piemontese è possibile sottoporsi a esami ecografici con le più moderne tecniche e apparecchiature. La convenzione con il laboratorio analisi dell'Oirm S.Anna e con il Centro Promea di Torino consente, inoltre, di eseguire nella maniera più aggiornata e scientificamente corretta sia i test di screening per le malattie genetiche e per i difetti del tubo neurale sia gli esami di diagnosi prenatale invasiva. Gli incontri di informazione sulla diagnosi prenatale sono in programma ogni mercoledì, dalle 13 alle 14; per gli appuntamenti occorre rivolgersi agli sportelli degli uffici prenotazione o telefonare al numero 0174-723700.

Fonte: AdnKronos