Novartis non intenzionata ad assumere controllo Roche

Aziende | Redazione DottNet | 16/09/2008 14:13

Novartis non ha intenzione di prendere il controllo di Roche, di cui detiene il 33% delle azioni. E ha chiuso la sua 'campagna acquisti' dopo l'acquisizione di un ampio pacchetto azionario dell'azienda specializzata in cura degli occhi Alcon Inc.

A rivelare le intenzioni del prossimo futuro del gruppo farmaceutico svizzero è stato il ceo Daniel Vasella, che in un'intervista ha dichiarato di aver "chiuso il capitolo acquisizioni con l'operazione di Alcon dalla Nestlè".
Quanto alle mire della Novartis su Roche, Vasella ha espressamente dichiarato "che l'operazione non è al momento nei piani, e rappresenta solo una questione ipotetica". Neppure in considerazione, però, "la vendita delle azioni di Roche". L'azienda, ha concluso Vasella, proseguirà ancora con piccole acquisizioni.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato