Nice, raccomandazione preliminare per anti-diabete Novo Nordisk

| 18/02/2010 12:03

Il National Institute for Health and Clinical Excellence (Nice) britannico ha rilasciato una raccomandazione preliminare per l'uso in Inghilterra e Galles del farmaco anti-diabete di tipo 2 Victoza* (liraglutide) della danese Novo Nordisk, come parte di un regime terapeutico 'triplo'.

L'ente regolatorio ricorda che nel Paese oltre 2,5 milioni di persone sono affette da diabete e un ulteriore mezzo milione non sa di esserlo. Il via libera preliminare a Victoza* offre una nuova alternativa per coloro che non sono in grado di tenere sotto controllo la malattia con i trattamenti disponibili. Il Nice raccomanda dunque ai pazienti in cura con metformina e sulfoniluree, o con metformina e un tiazolidinedione, ma che non riescono ancora a tenere a bada la glicemia, di utilizzare liraglutide (dosaggio da 1,2 mg giornalieri) in combinazione con i prodotti che già assumono. A condizione, però, che siano anche in sovrappeso, con un indice di massa corporea superiore a 35kg/m2. Il farmaco non è raccomandato in terapia doppia o nel dosaggio di 1,8mg.
Carole Longson, direttore dell'Health Technology Evaluation Centre del Nice, sottolinea che "liraglutide 1,2 mg è un'opzione terapeutica efficace e con un buon profilo costo-beneficio nella terapia a regime triplo di alcuni pazienti, con alcune restrizioni. Abbiamo però deciso di non raccomandarlo nella terapia doppia per il diabete mellito di tipo 2, soprattutto a causa di disparità nei dati forniti dall'azienda sul profilo economico della cura. Il prossimo passo per l'azienda sarà quello di rispondere ai nostri dubbi". Una portavoce di Novo Nordisk precisa che la raccomandazione definitiva non sarà pubblicata fino a metà 2010 e che l'azienda è impegnata a discutere con il Nice per fornire ulteriori informazioni sulla terapia doppia.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato