Usa, quattro farmaci antiasma provocherebbero serie complicanze. Stop della Fda

Farmaci | Redazione DottNet | 20/02/2010 12:53

Forte messa in guardia della Food and drug administration (Fda) sull'uso di quattro farmaci molto popolari contro l'asma. I medicinali in questione - a base rispettivamente di 'fluticasone e formetrol', 'budesonide e formetrol', di 'formetrol', di 'solmeterol' - sono stati collegati ad un aumento dei rischi di aggravamento dell'asma con necessità di ospedalizzazione e persino a decessi.


La Fda invita quindi medici e pubblico a utilizzare questi prodotti solo nel caso in cui altri farmaci anti-asma non funzionino e comunque per breve tempo e non in combinazione con cortisonici. I quattro medicinali contengono tutti una sostanza che rilassa le vie respiratorie alte (ossia un beta-antagonista ad azione prolungata) che se da un lato si rivela utile per alcuni pazienti, può dall'altro mascherare infiammazioni che stanno aggravandosi nelle vie respiratorie facendo scattare attacchi asmatici gravi ed improvvisi.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato