Aifa ritira dal mercato i farmaci a base di omeprazolo. Plauso da Assogenerici

Redazione DottNet | 22/02/2010 22:25

assogenerici farmaci omeprazolo

L'Agenzia italiana del farmaco revoca l'autorizzazione al commercio ad alcuni dei farmaci a base di omeprazolo, un principio attivo utilizzato per la terapia di patologie gastriche, quali l'ulcera e la malattia da reflusso gastroesofageo, e AssoGenerici plaude all'iniziativa dell'Aifa.

 ''E' un fatto molto positivo che l'Aifa abbia revocato l'autorizzazione per farmaci a base di omeprazolo i cui dossier registrativi presentavano delle irregolarità - spiega il presidente Giorgio Foresti dopo la determinazione dell'Agenzia del Farmaco pubblicata in Gazzetta Ufficiale - anche se dobbiamo osservare che non di soli generici si tratta: nell'elenco dei medicinali colpiti dal provvedimento figurano infatti anche alcuni farmaci copia, che generici non sono''. Secondo Foresti ''questa e' la conferma che i controlli ci sono e sono rigorosi e che le aziende che non seguono le regole vengono adeguatamente sanzionate''. A tale proposito AssoGenerici osserva con ''soddisfazione che così prosegue da parte dell'Aifa la politica di collaborazione per ottenere che sul mercato siano presenti soltanto farmaci equivalenti non solo sicuri ed efficaci, ma anche con uno standard di qualità al di sopra delle critiche''.