Falsi dentisti siriani 'porta a porta' a Sassari, denunciati da Nas, sequestrato uno studio portatile

Adelaide Terracciano | 24/02/2010 15:59

denti professione

Andavano porta a porta forniti di un vero e proprio studio dentistico portatile con tutto il
necessario per operare, ma non avevano alcun titolo abilitativo alla professione odontoiatrica. Due dentisti abusivi di nazionalità siriana sono stati denunciati dai Carabinieri del Nas di Sassari e della stazione di San Teodoro, che hanno sequestrato loro i ferri del mestiere.
 

Nella serata di ieri, nel comune gallurese - spiega una nota - le forze dell'ordine hanno sorpreso i due a caccia di clienti, mentre offrivano prestazioni odontoiatriche 'porta a porta' e lasciavano i propri biglietti da visita ai possibili pazienti. Entrambi sono stati denunciati in stato di libertà alla procura della Repubblica di Nuoro per esercizio abusivo della professione. E' stato sequestrato lo studio 'portatile': calchi per protesi, attrezzatura sanitaria, denti già estratti e altri da reimpiantare, liquidi da sottoporre a successiva analisi.

Fonte: AdnKronos