Merck Kgaa, -43% utile operativo 2009, stabile utile netto

Redazione DottNet | 25/02/2010 11:45

Il gruppo tedesco Merck KGaA chiude il 2009 con un utile netto pari a 366,3 milioni di euro, stabile rispetto al 2008 (-0,2%), un utile operativo in calo del 43% circa a 648,9 milioni e un fatturato in crescita del 2,1%, a 7,75 miliardi.

Nel quarto trimestre l'utile operativo segna un -69% a 44,1 milioni di euro, le vendite superano i 2 miliardi (+5,9%) e l'utile netto sale a 56,7 milioni contro il 'rosso' di 279,5 milioni degli ultimi tre mesi 2008.
Escludendo voci eccezionali e i costi di integrazione della svizzera Serono - riporta la compagnia in una nota - il risultato operativo annuale segna un -25% a 1,3 miliardi di euro e quello trimestrale un -16% a 306 milioni. Particolarmente positive le vendite della divisione farmaceutica Merck Serono, che nel 2009 aumentano del 6,6% a 5,34 miliardi di euro, nonostante il ritiro dell'anti-psoriasi Raptiva* (efalizumab) dal mercato.
Karl-Ludwig Kley, presidente del board esecutivo Merck, esprime soddisfazione per i risultati finanziari 2009 e prevede per l'esercizio in corso vendite complessive in crescita del 3-7%, con un +20-30% dell'utile operativo.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato