Il gruppo Menarini approda in un nuovo continente

Aziende | | 02/03/2010 13:26

2 marzo 2010 - Il Gruppo farmaceutico Menarini sbarca in Australia concedendo in licenza uno dei suoi principali prodotti a CSL Biotherapies, azienda farmaceutica australiana. Si tratta di Nebivololo, betabloccante cardioselettivo di terza generazione, caratterizzato dalla capacità di rilasciare ossido nitrico. Nebivololo, molecola sviluppata nell’indicazione dello scompenso cardiaco dalla Ricerca Menarini, e’ già in commercio in 72 paesi. In Australia 300.000 pazienti soffrono di scompenso cardiaco e 30.000 nuovi casi vengono diagnosticati ogni anno. L’azione di Nebivololo è stata studiata approfonditamente dal Premio Nobel per la Medicina, Luis Ignarro, che ha dimostrato come l’azione dell’ossido nitrico faccia di Nebivololo un prodotto unico e innovativo.

Lo studio Seniors ha dimostrato l’efficacia di Nebivololo nel ridurre, in caso di scompenso cardiaco, la mortalità cardiovascolare del 14% e la morte improvvisa di ben il 39%. Grazie a queste caratteristiche, Nebivololo ha guadagnato una posizione unica nelle nuove Linee Guida Europee, che ne sottolineano la diversità rispetto agli altri betabloccanti sia per efficacia che per sicurezza d’uso.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato