Scoprono nuovo gene del ritardo mentale all'Istituto Telethon Dulbecco

| 08/03/2010 15:46

Scoperto un nuovo gene responsabile di ritardo mentale legato al cromosoma X. E' quanto emerge da uno studio pubblicato sull' 'American Journal of Human Genetics' da Patrizia D'Adamo, ricercatrice dell'Istituto Telethon Dulbecco che lavora presso la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Quella legata al cromosoma X è una delle forme genetiche di ritardo mentale più diffuse, ricordano i ricercatori, e per quanto le stime siano approssimative, nel 25-50% dei casi la causa è un difetto in un gene o in un cromosoma. Si tratta di una malattia particolarmente complessa da studiare, di cui esistono tantissime forme: basti pensare che ad oggi si conoscono oltre 200 diversi tipi di ritardo mentale legato all'X e più di 80 geni che, quando alterati, ne provocano l'insorgenza. Il fatto che il difetto genetico sia localizzato proprio su questo particolare cromosoma, però, offre un vantaggio ai ricercatori.

Scoperto un nuovo gene responsabile di ritardo mentale legato al cromosoma X. E' quanto emerge da uno studio pubblicato sull''American Journal of Human Genetics' da Patrizia D'Adamo, ricercatrice dell' Istituto Telethon Dulbecco che lavora presso la Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Quella legata al cromosoma X è una delle forme genetiche di ritardo mentale più diffuse, ricordano i ricercatori, e per quanto le stime siano approssimative, nel 25-50% dei casi la causa è un difetto in un gene o in un cromosoma. Si tratta di una malattia particolarmente complessa da studiare, di cui esistono tantissime forme: basti pensare che ad oggi si conoscono oltre 200 diversi tipi di ritardo mentale legato all'X e più di 80 geni che, quando alterati, ne provocano l'insorgenza. Il fatto che il difetto genetico sia localizzato proprio su questo particolare cromosoma, però, offre un vantaggio ai ricercatori.

Fonte: Adnkronos

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato