Ricerca: italiano in USA scopre area cervello che evita spese pazze

| 08/03/2010 16:27

A fare la differenza tra incalliti scommettitori e investitori prudenti è una piccola zona del cervello. A scoprirla i neurologi americani del CalTech (California Institute of Technology), diretti dall'italiano Benedetto De Martino. Gli studiosi spiegano di essersi insospettiti dopo aver esaminato due pazienti che presentavano danni all'amigdala, un'area posta all'interno del cervello. Si trattava di due donne, affette da una rara patologia che produceva lesioni localizzate all'amigdala, ma non al resto della materia grigia. Ebbene, le donne erano meno spaventate dalle perdite finanziarie rispetto a sei coetanei sani. Cosa che, affermano gli studiosi, le esponeva al rischio di decisioni azzardate e spese pazze. Come spiegano i ricercatori sui 'Proceedings of the National Academy of Sciences' (Pnas), lesioni a livello dell'amigdala sono dunque associate a comportamenti sconsiderati. In pratica, al fatto di accettare il rischio di perdere denaro, anche quando questo è maggiore della possibilità di un guadagno.

Per 'fotografare' le differenze tra le due pazienti e gli altri soggetti, i ricercatori hanno sottoposto tutti a una serie di test basati su giochi d'azzardo, scoprendo che le donne erano inclini a continuare a scommettere e rischiare anche quando le potenziali perdite surclassavano la possibilità di un guadagno. Insomma, se l'amigdala funziona bene, rende le persone più caute e spaventate di fronte al rischio di perdere soldi. Un timore - che secondo i ricercatori si può estendere anche a decisioni finanziarie e politiche - che le pazienti 'nel mirino' sembravano non avere affatto. Insomma, l'amigdala è come una valvola di sicurezza. "E' possibile che questa area controlli un meccanismo biologico generale, che inibisce i comportamenti rischiosi quando le conseguenze sono potenzialmente negative", spiega De Martino. Un suo malfunzionamento potrebbe spiegare dunque la passione per il gioco d'azzardo.
Fonte: Adnkronos
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato