Banco farmaceutico, ottomila confezioni donate a Verona

| 08/03/2010 21:53

Sono state 7.900 le confezioni di farmaci donate dai cittadini nelle 86 farmacie veronesi che hanno aderito il mese scorso alla Giornata del Banco Farmaceutico. I farmaci sono stati consegnati, nel corso di una cerimonia nella sede di Federfarma Verona, a 21 enti benefici scaligeri che si occuperanno della loro distribuzione a persone bisognose.

 ''Quella del Banco Farmaceutico - ha sottolineato l'assessore regionale alla sanità Sandro Sandri - è un' iniziativa emblematica di quanti e quali risultati si possano raggiungere unendo le forze della sanità, in questo caso la rete delle farmacie, e quelle straordinarie del volontariato. Quasi 30.000 farmaci raccolti in Veneto su 351.000 in tutta Italia, quasi il 10% nazionale, pongono il Veneto all' avanguardia anche in questa bella iniziativa di solidarietà, che la Regione ha sostenuto sinora e sosterrà in futuro con la massima convinzione''. Nel Veneto, le confezioni raccolte sono state 27.832, per un valore di 182.000 euro. Al Banco Farmaceutico Veneto 2010 hanno aderito 340 farmacie, che hanno raccolto medicine da distribuire a 121 enti benefici.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato