Prime linee guida italiane su malattie croniche intestinali

| 10/03/2010 13:30

contraccezione-d'emergenza

Fornire al medico uno strumento di riferimento nazionale di comportamento per la gestione del trattamento delle malattie infiammatorie croniche intestinali con farmaci biologici. E' l'obiettivo delle prime linee guida italiane presentate questa mattina a Verona dalla Società italiana di gastroenterologia (Sige).
Il documento, che verrà pubblicato nei prossimi mesi, nasce dalla collaborazione tra Sige e gruppo italiano di studio delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino (Ig-Ibd).

Esperti dei principali centri di riferimento italiani delle due società scientifiche, hanno strutturato un percorso durato oltre otto mesi di studio e analisi. Obiettivo, costruire un patrimonio di conoscenza condivisa relativa alle evidenze scientifiche e alle indicazioni di comportamento sull'uso dei farmaci biologici, in commercio in Italia, per due patologie della grande famiglia delle malattie infiammatorie croniche intestinali: la malattia di Crohn e la colite ulcerosa.

Fonte: AdnKronos