Effetto anti-età, polifenoli anche in caffè macchiato

| 12/03/2010 15:52

tumore

Nero, macchiato, dolce o amaro: quanto a effetto anti-età, non c'è differenza per gli amanti del caffè. La presenza dei polifenoli, preziose sostanze antiossidanti che inattivano i radicali liberi, e la loro biodisponibilità nella tazzina, magari zuccherata e macchiata da qualche goccia di latte, finora era un mistero. Oggi uno studio condotto dai ricercatori del Nestlé Research Centre, in Svizzera, e pubblicato sul 'Journal of Nutrion' dimostra che gli antiossidanti sono biodisponibili nel caffè sia con sia senza latte.
"Fino ad ora le conoscenze sulle modalità in cui le proteine, specialmente quelle del latte, influenzassero la disponibilità e l'efficacia degli antiossidanti contenuti nel caffè erano molto circoscritte - spiega Mathieu Renouf, ricercatore a capo dello studio - Il nostro lavoro è il primo a dimostrare che gli antiossidanti sono presenti e disponibili per l'organismo tanto nel caffè nero, quanto in quello macchiato".
 

Per dimostrarlo, il team ha fatto bere a un gruppo di adulti in buono stato di salute diverse formulazioni della bevanda: caffè nero, caffè nero con il 10% di latte, o caffè nero con crema senza lattosio e zucchero. Tutti e tre le combinazioni hanno apportato lo stesso quantitativo totale (332 mg) di Cga, gli antiossidanti del caffè.

Fonte: AdnKronos